Il sindaco: L’attore Depardieu vuole la residenza belga COMMENTA  

Il sindaco: L’attore Depardieu vuole la residenza belga COMMENTA  

Parigi – L’attore Gerard Depardieu è diventato l’ultimo attore a cercare rifugio lontano dal suo paese natio dopo una serie di aumenti di tasse sulla salute del Presidente francese Hollande.


La star di “Cyrano de Bergerac” ha comprato una casa nel villaggio belga di Nechin al confine con la Francia. Il sindaco Daniel Senesael ha raccontato ai media francesi che Depardieu ha anche avanzato proposte per acquistare la residenza belga.


Senesael ha detto che Depardieu si sarebbe unito ai 2800 abitanti del paesino al confine con la Francia, compresa la famiglia Mulliez, i proprietari della catena di ipermercati Auchan e dei negozi sportivi Decathlon, che hanno vissuto qui per 4 anni.


I residenti belgi non pagano le tasse sulla salute, che in questo momento in Francia sono un danno  su individui che hanno un patrimonio di 1,3 milioni di Euro, o pagano le tasse sui guadagni delle vendite.

L'articolo prosegue subito dopo


Seneasel ha raccontato alla RTL radio: “Penso che lui voglia gioire dell’atmosfera bucolica, della nostra identità, della nostra ruralità”.

Per Depardieu, meglio conosciuto come “Obelix” e “Cyrano de Bergerac” nel 1990, il trasloco non lo aiuterà a migliorare la sua immagine, già danneggiata da alcuni imbarazzanti incidenti.

Soltanto la scorsa settimana, è stato arrestato dopo essere caduto dallo scooter a Parigi, mentre nel mese di agosto un autista lo ha citato per aggressione contro di lui in seguito a un alterco nella capitale .

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*