Il sindaco Marino ha firmato le sue dimissioni COMMENTA  

Il sindaco Marino ha firmato le sue dimissioni COMMENTA  

Ignazio Marino (Fonte: formiche.net)

Era una decisione ormai già presa per Ignazio Marino, che da oggi  a tutti gli effetti non è più il primo cittadino della città di Roma. Nell’ultimo Consiglio Comunale straordinario, l’ex sindaco aveva già informato sia la giunta che le opposizioni delle sue dimissioni, ma dandosi venti giorni di tempo per ripensarci. Il primo giorno disponibile per la firma delle dimissioni era proprio oggi, ma la decisione di ripensarci e ritirare quindi le sue dimissioni era una scelta poco probabile, soprattutto perchè la giunta aveva proposto un voto di sfiducia in caso di ritiro.


Nonostante la lettera di dimissioni, consegnate al Presidente del Consiglio comunale Baglio, Marino rimarrà in carico fino al due novembre. Ma oggi è stato l’ultimo giorno di lavoro al Campidoglio: arrivato in mattinata, ha firmato dei provvedimenti già presi in esame prima delle dimissioni per l’organizzazione del Giubileo, con una spesa complessiva di diedi milioni di euro. Alle quindici è uscito, scortato, conscio di non tornare più come sindaco al Palazzo Senatorio. Ha comunque dichiarato che sarà presente alla prima udienza del maxi processo di Mafia Capitale, che sarà il venti ottobre e in cui il Campidoglio si è dichiarato parte offesa.


L’ex sindaco democratico ha ricevuto solidarietà da molti romani e simpatizzanti del suo partito, i quali stamattina avevano organizzato un sit-in davanti il Nazareno, la sede storica del Partito Democratico. Erano numerose anche le petizioni che raccoglievano firme affinchè Marino rimanesse sindaco, tra le quali uno che ha raggiunto quarantacinque mila firme ed è stata indirzzata al Presidente del Consiglio Renzi, uno dei tanti che aveva spinto per far dimettere il chirurgo.


Intanto, è ancora un giallo il nome del commissario che prenderà il posto del sindaco fino alle prossime elezioni, previste ad aprile. Ma Franco Gabrielli, il prefetto di Roma, ha assicurato che non ci saranno problemi per i lavori per il Giubileo, che continueranno e saranno pronti per l’otto dicembre, giorno di inizio dell’Anno Santo.

1 Trackback & Pingback

  1. Il sindaco Marino ha firmato le sue dimissioni | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*