Il sogno di volare di Carlo Lucarelli COMMENTA  

Il sogno di volare di Carlo Lucarelli COMMENTA  

 

 

Grazia Negro, poliziotto cacciatrice di killer è  diventata madre. Ragazza madre. E’ più sola di prima. Intorno a lei tutto è  cambiato. A cominciare da Bologna, che non è più la stessa di dieci anni fa.

Per  le strade, sui cantieri, facce di tutti i colori. Le organizzazioni criminali  infiltrate ovunque. Nuove solitudini, nuovi crimini. Alcuni molto strani, che  fanno più paura.

Perché è arrivato un killer nuovo, pieno di una rabbia senza  nome. E Grazia Negro non capisce. Perché, certe volte, sarebbe tentata di dargli  ragione.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*