Il succo di pompelmo può dare impulso alla cura del cancro: studio COMMENTA  

Il succo di pompelmo può dare impulso alla cura del cancro: studio COMMENTA  

In un piccolo studio di pazienti affetti da cancro incurabile, bere 8 once di succo di pompelmo al giorno ha potenziato l’effetto di un farmaco dato nel corso dello studio.

Leggi anche: Quale frutta e verdura contiene vitamina D


Anche se alcuni partecipanti hanno avuto una risposta, i tumori non sono scomparsi dopo aver utilizzato il farmaco, che è in gran parte utilizzato per il trattamento di condizioni non correlate al cancro. Principale risultato dello studio è che il succo di pompelmo potrebbe consentire il trattamento con dosaggi di farmaci più piccoli, riducendo così gli effetti collaterali e forse i costi.

Leggi anche: Quattordicenne morta di cancro ibernata nel Regno Unito


Sirolimus (Rapamune) è un immunosoppressore e non approvato come farmaco contro il cancro. Il suo utilizzo principale è quello di prevenire il rigetto dopo il trapianto di rene. È anche usato come trattamento per la psoriasi, hanno notato i ricercatori.


Alcuni studi iniziali suggeriscono che il sirolimus può avere effetti contro il tumore . Derivati​del farmaco sono usati nel cancro renale e cancro al seno.

L'articolo prosegue subito dopo


Il farmaco, tuttavia, è quello che viene chiamato con scarsa biodisponibilità, che significa che il corpo non lo può utilizzare in modo efficiente. Solo circa il 14 per cento di esso viene assorbita, ha detto il ricercatore Dr. Ezra Cohen, assistente professore di medicina presso l’Università di Chicago Medical Center.

“Abbiamo pensato che se si potesse manipolare aumentando la disponibilità, rendendolo più facile da prendere e renderlo più efficace”, ha detto Cohen.

Con il succo di pompelmo, i ricercatori sono stati in grado di aumentare l’efficacia e anche ridurre la dose di sirolimus, ha detto.

“Questa è una prova di principio che il succo di pompelmo potrebbe essere utilizzato in questo modo.”

Cohen ha detto la stessa tattica funziona con altri farmaci antitumorali e potrebbe ridurre drasticamente i costi.

“Farmaci contro il cancro costano da $ 3.000 a $ 10.000 al mese”, ha detto. “Ecco un meccanismo che potrebbe consentire di ridurre in modo significativo i costi.”

Ad esempio, il sirolimus costa circa $ 1.000 al mese. Se potesse essere combinato con il succo di pompelmo, il costo scenderebbe a circa $ 300 al mese, ha detto Cohen. Un farmaco che costa $ 5.000 al mese potrebbe scendere a 1.000 dollari, ha aggiunto.

Usare dosi più basse di farmaci potrebbe anche ridurre gli effetti collaterali, ha detto.

Le persone, tuttavia, non dovrebbero provare ilsucco di pompelmo per aumentare la potenza dei loro farmaci, ha ammonito Cohen. L’effetto varia con ciascun farmaco e con il tipo di succo utilizzato. Questo deve essere studiato molto di più, ha detto.

Il rapporto è stato pubblicato il 7 agosto nella rivista Clinical Cancer Research.

Nello studio, finanziato dal National Institutes of Health, il team di Cohen ha arruolato circa 150 pazienti affetti da cancro incurabile per il quale non c’era un trattamento efficace.

Ad alcuni pazienti è stato dato solo sirolimus, ad altri sirolimus più succo di pompelmo e ad altri il farmaco con ketoconazolo (Nizoral), che viene utilizzato per trattare le infezioni fungine.

La dose più efficace di sirolimus era di circa 90 mg a settimana, ma dosi superiori a 45 mg hanno avuto gravi effetti collaterali, come nausea e diarrea. I pazienti che assumono il farmaco da solo sono passati a 45 mg, hanno detto i ricercatori.

Circa il 30 per cento dei pazienti, tuttavia, ha visto stabilizzarsi la loro condizione per un certo tempo. In un paziente che stava assumendo il succo di pompelmo insieme con sirolimus, il tumore si è ridotto – una risposta che è durata più di tre anni, hanno detto i ricercatori.

Il vantaggio del succo di pompelmo sul ketoconazolo è che non è tossico e non presenta alcun rischio di sovradosaggio, hanno detto i ricercatori. Il succo di pompelmo ha il suo effetto perché inibisce gli enzimi nell’intestino.

Il Dr. Kirk Garratt, direttore della ricerca cardiovascolare interventistica al Lenox Hill Hospital, a New York, ha detto che gli “oncologi si stanno rendendo conto che il succo di pompelmo può essere utilizzato per vantaggio.”

Leggi anche

Salute

Frutta secca: elenco dei frutti

Frutta secca: tutta la lista della frutta secca da consumare per le festività natalizie adatta a chi segue un regime alimentare equilibrato e sano Con l’arrivo del freddo e delle festività di Natale, la dieta ed il regime alimentare si arricchiscono di nuovi alimenti che prima non si consumavano. Tra questi oltre, ai piatti tipici natalizi, dobbiamo annoverare la frutta secca che, essendo un alimento piuttosto calorico, è adatta a chi non ha problemi di linea ma, al contempo, è comunque un alimento sano. Per evitare di non commettere errori nell’apporto dietetico e calorico, un utile consiglio è quello di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*