Il teatro Massimo di Palermo riceve il premio Abbiati per la terza volta

Palermo

Il teatro Massimo di Palermo riceve il premio Abbiati per la terza volta

Fiore all’occhiello della città di Palermo, il teatro Massimo può considerarsi un vanto non solo per la bellezza architettonica e per la dimensione considerevole, ma anche per la produzione artistica. Recentemente gli è stato assegnato il trentunesimo premio “Franco Abbiati” di critica musicale,in merito alla produzione artistica della “Carmen” la cui regia era affidata a Georges Bizet. Questo premio segna infatti un importante momento di crescita delle attività del teatro, aggiungendosi ai premi già ricevuti del 2009 come migliore attività per gli studenti con “Bianco Rosso e Verdi” e del 2010 per la regia di un’opera “rara” con “Die Gezeichneten”regia di Graham Vick.

Evidente dunque la crescita e la presenza del teatro Massimo tra i migliori teatri internazionali evidenziato ancor di più dal fatto che lo spettacolo premiato era una coproduzione internazionale e tra tutti i teatri la scelta per il debutto è ricaduta proprio nella città di Palermo. Sembra evidente dunque il cammino virtuoso che tutti i lavoratori del teatro Massimo stanno conducendo e al quale sicuramente vanno la più sincera gratitudine per aver dato lustro ad una parte importante della storia della città di Palermo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*