Il test della vita per capire come essere felici COMMENTA  

Il test della vita per capire come essere felici COMMENTA  

Solo quattro domande per capire se sei sereno o in quale modo potrai raggiungere la felicità. E’ un test molto interessante, estratto dal libro del Dalai Lama “L’arte della Felicità” nel quale il leader politico e spirituale del popolo tibetano spiega a tutti quale sia il ‘segreto’ per essere felici. Non certo il denaro, l’amore o il successo, spesso ircercati in maniera ossessiva, quanto piuttosto una disciplina ed un metodo interiori, che consentano di contrastare e combattere gli stati d’animo negativi, a cominciare da rabbia ed odio, che possono portare a vere e proprie patologie, come la depressione. L’insegnamento del Dalai Lama è chiaro: è importante impararea coltivare gli stati mentali positivi, dalla gentilezza alla tolleraza, dalla generosità all’altruismo e attraverso il test di quattro domande, insegna a conoscere il vero “Io” interiore e a capire quale percorso seguire per essere davvero felici.


Test Bellissimo della Vita

Leggi anche

Fifa 18: rumors e novità attese
Videogiochi

Fifa 18: rumors e novità attese

Fifa 17 in quanto a cambiamenti era stata rivoluzionaria, ma le aspettative nei confronti di Fifa 18 sono anche più alte. Ecco alcune news e qualche rumors. Da tempo immemore, ormai, Electronic Arts è un Leggi tutto

11 Commenti su Il test della vita per capire come essere felici

  1. Non credo sia una delle solite catene di Sant'Antonio: innanzitutto ci illustra il significato simbolico non sempre conosciuto di alcuni animali e cose e può insegnare qualcosa di nuovo che non si sapeva su se stessi… E poi per quanto riguarda il desiderio da esprimere, indipendentemente dal fatto che si avveri oppure no, il fatto di concentrarsi su di esso e provare a crederci attiva il flusso di energia creativa dell'individuo che lo esprime: singolarmente può sembrare una fonte di energia positiva piccola e poco significativa ma se si uniscono le energie di tutti coloro che esprimono il proprio desiderio (ovviamente bello) e spero siano moltissimi, l'insieme può aiutare ad elevare le vibrazioni di molte zone e ce n'è davvero bisogno al giorno d'oggi… E nel caso in cui non accadesse né cambiasse nulla cosa ci si perde? Sempre nulla, tranne 5 minuti di tempo in cambio però di un po' di relax e di alcune nozioni di base sulla simbologia… Al Dalai Lama farebbe certamente piacere sapere che alcuni occidentali stanno iniziando a cimentarsi con i primi rudimentali esercizi sulla concentrazione e sulla canalizzazione di energie positive: peccato che l'ignoranza sia ancora troppo dilagante in questa parte di presunto mondo civilizzato che troppo ha ancora da imparare dall'Oriente…

  2. scusate il termine ma è un'enorme cazzata; dal momento che le persone sono tutte diverse da loro (religione, razza, cultura etc etc) il test è assolutamente privo di ogni logica. Per semplificare cio che intendo basta riportare solo alcuni esempi; gli animali vengono considerati in maniera diversa a seconda del luogo in cui si nasce. In cina i gatti vengono mangiati, in india le mucche sono sacre, in italia essere cervo spesso è sinonimo di essere cornuti. Poi i colori, dai! ma come si fa ad associare un colore a delle persone a noi care e mi fermo qui…
    QUELLO CHE MI FA INCAZZARE E CHE HANNO USATO L'IMMAGINE DI UN GRANDE PER UNA PORCHERIA…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*