Ilva, addetto ferito al volto da una catena

News

Ilva, addetto ferito al volto da una catena

Incidente sul lavoro nello stabilimento della Ilva di Taranto. La vicenda risale a venerdì mattina, quanto un addetto impegnato al treno nastri numero 2 è stato colpito dalla catena della cesoia del finitore, rimediando ferite al petto e al volto. I soccorsi sono stati immediati e, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Ansa, l’uomo sarebbe stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto, dove si troverebbe tuttora ricoverato.
Della vicenda si sono interessati da subiti i vertici aziendali e i rappresentanti dei lavoratori per cercare di capire la dinamica di quanto accaduto e, in particolare, se ci siano state violazioni alle procedure di sicurezza. Le prime ipotesi riguardano l’eventuale rottura di un giunto della catena oppure uno strappo durante una manovra di disincaglio della stessa. Sul posto è intervenuto da subito anche il personale del Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (SPreSAL).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche