Ilva: finita la latitanza del patron Fabio Riva COMMENTA  

Ilva: finita la latitanza del patron Fabio Riva COMMENTA  

Finirà entro la giornata di oggi la latitanza del patron della Ilva di Taranto, Fabio Riva, durata circa 2 anni e mezzo.

Accusato di associazione a delinquere finalizzata al disastro ambientale, all’avvelenamento delle sostanze alimentari, all’omissione dolosa di cautele sui luoghi di lavoro, di corruzione, falso e abuso d’ufficio, Riva si era rifugiato a Londra, dove aveva intrapreso azioni legali di ogni tipo per evitare l’estradizione.


Ma il mandato di cattura emesso il 26 novembre 2012 dal Tribunale di Taranto ha infine prevalso e la Corte di Londra ha dato l’assenso, circa un mese fa, al rientro a forza in territorio italiano.


Riva è atteso entro sera all’aeroporto romano di Fiumicino, dove sarà preso in custodia dai militari della Guardia di Finanza e tradotto nel carcere di Taranto.


Per Fabio Riva, già condannato dalla giustizia italiana per il reato di truffa ai danni dello stato a 6 anni e mezzo di carcere, si prospetta d’ora in avanti il seguito giudiziario dell’inchiesta a suo tempo denominata ‘Ambiente Svenduto’.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Ilva: finita la latitanza del patron Fabio Riva | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*