IMPARIAMO A STARE AL MONDO COMMENTA  

IMPARIAMO A STARE AL MONDO COMMENTA  

Dal 2 al 5 maggio siete tutti invitati alla terza “lezione” del Green Social Festival che anche quest’anno si impegna a seminare preziosi consigli in tutta Bologna.


Creare un mondo migliore è possibile: il Festival con le sue iniziative, vuole farci capire come.

Il fitto programma di incontri, mostre e spettacoli che si terranno in questa settimana avranno infatti lo scopo di sensibilizzare bambini, giovani e adulti al tema della sostenibilità sociale e ambientale dando istruzioni concrete, coinvolgendoli in dibattiti e attività.


Ecco intanto alcune delle iniziative di domani: dalle 10 in Sala Borsa, la mostra su Medici Senza Frontiere – che ne celebra i quarant’anni – coinvolgerà il pubblico in un percorso fotografico sulla sua storia e sulle sue missioni nel mondo, dall’intervento in Biafra e da quello in Afghanistan dopo l’invasione sovietica, fino al genocidio del Ruanda. Con tutt’altro tema, a palazzo Merendoni sarà possibile ammirare 60 gigantografie di Oliviero Toscani che documentano lo sfruttamento degli orsi neri tibetani: un’esposizione internazionale itinerante dal titolo “Save me from sickening medicine” sullo sfruttamento degli animali.


I genitori che si vogliono godere le mostre fotografiche forse saranno ben lieti di sapere che sono stati ideati dei Laboratori Interattivi per i più piccoli, a cura di Start Laboratorio di Culture Creative – un progetto di Fondazione Marino Golinelli e Comune di Bologna – dedicati ai bambini delle scuole elementari e medie che qui potranno ricevere le prime lezioni sulla salvaguardia dell’ambiente e il rispetto per i diritti umani (per info e prenotazioni: Start- Laboratorio di Culture Creative, Voltone del Podestà Piazza Re Enzo; contatti: start@golinellifondazione.org ; tel.

L'articolo prosegue subito dopo

051.6489876/051.19936110).

Infine, dopo essere stati “A scuola di risparmio” a Palazzo Merendoni, tutti sui colli bolognesi con una compagnia d’eccezione, Patrizio Roversi e Syusy Bladi; ultima destinazione: San Luca. Si consigliano occhiali da sole, scarpe comode e allenamento (alla voglia di relax).

Chi lascia pulito l’ambiente dopo la gita, promosso a pieni voti.

 

Per ulteriori informazioni sulle attività, gli spettacoli e i numerosi incontri del Festival, date un’occhiata al programma previsto giorno per giorno sul sito ufficiale: http://www.greensocialfestival.it/default.aspx.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*