Impastato, Boldrini: ironia contro la mafia COMMENTA  

Impastato, Boldrini: ironia contro la mafia COMMENTA  

Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, ha elogiato la figura di Peppino Impastato, l’attivista ucciso trentacinque anni per mano dei mafiosi. Rivolgendosi al fratello Giovanni ha dichiarato: “La forza rivoluzionaria di Peppino Impastato è consistita nel mettere all’angolo Cosa Nostra con un’arma di certo inedita per l’epoca: l’ironia.

Sarebbe meglio dire la derisione. Ridicolizzare i rituali di Cosa Nostra e i suoi uomini oggi è una strategia contro la mafia”.

A Palermo, questa mattina, gli studenti hanno organizzato un lungo corteo per ricordare Peppino Impastato , urlando a squarciagola slogan contro la mafia e mostrando cartelloni con scritte dedicate ad Impastato, che trentacinque anni fa veniva ucciso dalla mafia, combattuta con tutte le sue forze e la sua indomabile energia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*