Come impennare con la bicicletta

Motori

Come impennare con la bicicletta

Che sia un modo per tornare indietro e fare un tuffo nel passato o ci si cimenta per le prime volte, con una bicicletta prima o poi si prova ad impennare

Da bambini con la prima bici magari guardando qualche ragazzino più grande, quante volte abbiamo pensato: ‘prima o poi ci riuscirò’, e magari nel frattempo ci stava in bezzo qualche buon ruzzolone in terra. Impennare con la bici è un’esperienza che prima o poi nella vita si è provata a fare, probabilmente con risultati variabili. Non esiste una tecnica ben precisa, diciamo che in molti casi avviene in maniera talmente naturale che parlare di tecnica vera e propria può essere evasivo.

Esistono però dei buoni consigli sulla tecnica, diciamo delle manovre standard che, qualsiasi sia la metodologia applicata è necessario fare per un più semplice e corretta riuscita dell’impennata in bicicletta.

Innanzitutto, cosa fondamentale, bisogna un po’ allenarsi, se non si è ben capaci, a stare in equilibrio sulla bici quasi da fermi, aiuterà molto nella riuscita dell’impennata.

Se si è destrorsi portare il pedale destro in alto, diciamo in fase di ‘carica’ della pedalata e contemporaneamente dare un secco colpo di pedale, e spingere con forza il peso sul manubrio per poi, con la stessa forza, tirarlo in su sollevando da terra la ruota anteriore.

A questo punto tentare di pedalare in equilibrio sulla sola ruota posteriore, spostando il peso del corpo all’indietro ma facendo attenzione a non sorpassare in così detto ‘punto morto‘ e cadere all’indietro. Molto importante, se si capisce che si sta cadendo all’indietro, di balzare giù dalla bicicletta, altrimenti l’impatto col terreno sarebbe doloroso.

Buoni consigli sono quelli di provare a cimentarsi con l’impennata in bicicletta in spazi chiusi e non trafficati, di usare dispositivi di sicurezza come casco, gomitiera e ginocchiera e di non usare assolutamente biciclette con pedali a sgancio rapido o con gabbiette fermapiedi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche