Impero di Costantino

Storia

Impero di Costantino

Diocleziano nel 305 abbandonò spontaneamente il governo dell’impero. Dopo varie lotte fra pretendenti risultò vincitore di Costantino. Con l’editto di Milano Costantino concesse ai cristiani piena libertà di culto. Nel 330 egli trasferì la capitale dell’Impero o Costantinopoli. L’editto di Milano significò la vittoria della regione cristiana. Il trasferimento della capitale segnò purtroppo l’inizio della decadenza di Roma.
Anche Costantino fu veramente importante per l’umanità e la storia come tutti gli imperatori dell’epoca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche