Impianto allarme senza fili: quale acquistare sul web

Casa

Impianto allarme senza fili: quale acquistare sul web

Lasciare la propria casa per andare in vacanza non è mai stato cosi sicuro. Un impianto di allarme senza fili consente di godersi il meritato riposo senza pensare continuamente a ciò che succede nella propria abitazione.

La casa è un luogo intimo, che racchiude tutto ciò che rappresenta un individuo. E’ quel posto dove staccare la spina dal lavoro, godersi l’affetto dei propri cari. O semplicemente gettare il proprio corpo stanco sul divano e godersi un meritato relax. Tutto questo viene fatto in totale tranquillità e serenità, al riparo dall’ambiente esterno. Non bisogna pensare sempre al peggio. Però, come dice il proverbio, “meglio prevenire che curare”.

La sicurezza prima di tutto

Viviamo in un periodo storico difficile, pieno di problematiche che rendono le persone più timorose e sospettose verso ciò che le circonda. I furti sono all’ordine del giorno, soprattutto nel periodo estivo. Infatti molti vacanzieri che raggiungono la località di villeggiatura lasciano la propria abitazione in balia dei malintenzionati.

Per ovviare a questo problema è opportuno montare un impianto di allarme per provvedere alla sicurezza dei propri beni materiali, di se stessi e dei propri affetti.

Cosa è un sistema di allarme

E’ un apparecchio elettronico che avvisa il proprietario dell’immobile l’entrata di individui non autorizzati o anomalie di vario genere come allagamenti o incendi. Nel momento in cui viene rilevato il problema si aziona una sirena che avverta l’ambiente estero e viene inoltrata automaticamente una chiamata al proprietario che viene avvisato della situazione.

Il suo funzionamento dipende dall’interazione di attrezzi collegati tra loro:

  • sistema centrale, o centralina. E’ il computer di tutto l’apparato. Capta i segnali provenienti dalle altre sezioni installate nell’edificio . Da il via all’allarme della sirena e avverte tramite chiamata o messaggio il proprietario di casa.
  • sensori. Con la loro azione rilevano i movimenti di possibili ladri che entrano in casa. I più diffusi sono quelli a radiazione infrarossa, che rileva le variazioni termiche e avverte la centralina.

    Sono talmente affidabili che sono indicati anche con la presenza di animali domestici in casa, che non viene conteggiata. Sono fondamentalmente di tre tipi: –rottura, nelle finestre, dove viene captata la rottura del vetro –magnetici a mettere nelle porte e finestre. Si tratta di vere e proprie calamite da attaccare al battiporta che al momento del’apertura si staccano e fanno partire il segnale. –perimetrali, da utilizzare esternamente. Essi creano una sorta di confine all’ambiente esterno non protetto. –controllo anti fumo e allagamento.

  • sirena, per avvertire l’ambiente esterno e permettere al vicinato di avvertire le forze dell’ordine. Il suono è molto ridondante e da una segnalazione visiva grazie alla forte luminosità. Inoltre l’allarme può essere trasferito ai sistemi di vigilanza privati, i quali possono intervenire in qualunque momento.
  • telecamera, con la quale riprendere in qualunque momento ciò che avviene dentro casa. Può essere collegata con gli smartphone, permettendo al proprietario di osservare in qualunque momento e luogo ciò che accade dentro le quattro mura.

L’antifurto con fili è quello utilizzato maggiormente nel corso degli anni, nel quale tutte le componenti del sistema sono collegate tramite cavi.

Negli ultimi decenni però la tecnologia ha fatto passi da gigante, fino ad immettere sul mercato un nuovo sistema d’allarme totalmente wireless.

Impianto allarme senza fili, in cosa consiste?

Si tratta di un sistema elettronico nel quale tutte le sue componenti sono collegate senza cavo. Sono svariati i benefici di questo tipo di tecnologia rispetto ai vecchi modelli con cablatura:

  • costi minori. L’assenza di fili non implica l’edificazione di strutture in casa, atte a sostenere e coprire tutti i cavi che collegano le varie sezioni. In un locale che deve contenere al suo interno questo prodotto, è necessario apportare dei lavori di costruzione per tenere al coperto la maggior parte dei fili.
  • estetica. Un’abitazione occupata da cavi sparsi ha un aspetto meno piacevole, senza tener conto del disordine. Con il wireless i fili praticamente n. rendendo l’ambiente più aggraziato e godibile.
  • sistema anti jamming. Sono adatti alla comunicazione su diverse frequenze.

    Evitano le possibilità di apportare danni da parte dei malintenzionati e di interferenze con altre stazioni radio.

  • vita della batteria molto ampia, con una durata di 24 mesi.
  • sirene provviste di una tecnologia moderna che prevengono le manomissioni apportate dai malviventi. Con il pulsante denominato tamper vengono eseguiti ulteriori allarmi in caso di apertura.

L’unica pecca è la possibilità di interferenze radio. Per questa ragione è consigliabile l’acquisto di un allarme senza fili adibito ad alte frequenze.

Il costo di un impianto antifurto con tutta la strumentazione necessaria varia a seconda della quantità e qualità desiderata.

A seguire 10 impianti d’allarme senza fili in vendita su Amazon.

Beatease 149,99 euro

Fino a 60 sensori wireless con una velocità di trasmissione di 868 mhz. Sirena da 70 db con durata fino a 9 minuti. Batteria ausiliaria funzionante in caso di corrente interrotta.

Lkm Security 250 euro

Confezione con batterie per i sensori in dotazione con autonomia di circa 8 mesi.

Presenti 2 telecomandi senza fili per di attivare o disattivare l’allarme.

Mapishop mod. Alessia 250 euro

Materiale in plastica in colorazione bianca con sistema anti scasso. Presente un display lcd per verificare le impostazioni attive e modificarle con la tastiera incorporata o il telecomando.

Mapishop mod Sara 263,00 euro

Kit con una centralina allarme, 6 sensori di movimento, tastiera numerica incorporata.

Szabto 269,00 euro

Installazione facile con 6 sensori : 4 per porte e finestre, 2 da movimento.

Urmet 281, 50 euro

Kit contenente centralina alimentata con tensione di rete, telecomando a 5 pulsanti, rilevatore ad infrarosso passivo, contatto magnetico

Risco Roconet 520 euro

Centrale d’Allarme con pstn, tastiera bidirezionale.Sirena da acquistare a parte.

FineSell fms15 699,00 euro

Presente schermo touch elegante da 7 pollici. Avverte l’utente tramite chiamate e messaggi in caso di allarme fino a 5 numeri di telefono. Batteria integrata agli ioni di litio.

Nemaxx 190,90 euro

Di fondamentale utilità anche questo rilevatore di fumo e incendio senza fili, con una batteria dall’enorme durata di 10 anni

Area 55,00 euro

Sirena d’allarme con tempo di emissione regolabile in 1, 3, 6 minuti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche