Imprenditore indebitato tenta d’impiccarsi: salvato dalla figlia quindicenne COMMENTA  

Imprenditore indebitato tenta d’impiccarsi: salvato dalla figlia quindicenne COMMENTA  

20120507-112226.jpg

Calolziocorte (Lecco) – avere 15 anni e assistere al tentativo di suicidio del padre lascia, inevitabilmente, dei segni indelebili. Nonostante tutto, la ragazzina ha trovato la forza di tenere sollevato il padre, impiccatosi, e chiedere l’aiuto della madre.

L’aspirante suicida è un imprenditore in difficoltà economiche. L’uomo, 40 anni, è ricoverato in condizioni gravi presso l’ospedale di Lecco; fortunatamente, non è in pericolo di vita.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*