Imprenditore si suicida, aveva ricevuto una cartella di Equitalia

Cronaca

Imprenditore si suicida, aveva ricevuto una cartella di Equitalia

Era scomparso lo scorso 3 luglio ed un appello era stato lanciato anche alla trasmissione “Chi l’ha visto?”, di Rai 3. Ieri è stato ritrovato il corpo senza vita di Roberto Nirchi, imprenditore 64enne che, stando alle prime analisi, si sarebbe ucciso con un colpo di pistola che utilizzava per l’abbattimento del bestiame. Seppur le origini del gesto non siano ancora del tutto chiare, le indagini dei carabinieri hanno portato alla luce il fatto che la sua azienda si trovava in difficoltà economica e che aveva ricevuto anche la notifica di una cartella esattoriale di Equitalia. Potrebbe essere questa la ragione del suicidio, avvenuto davanto al monastero di Santa Scolastica a Sulbiaco, dove il corpo è stato trovato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...