Imprenditore si suicida: proprietario concessionaria moto Manganaro

Catania

Imprenditore si suicida: proprietario concessionaria moto Manganaro

CATANIA – Un imprenditore catanese si è tolto la vita la vigilia di Capodanno. Roberto Manganaro di anni 47 anni è stato trovato esamine dal fratello che lo ha visto impiccato con accanto una dose massiccia di barbiturici. L’uomo proprietario di una concessionaria di moto insieme al familiare, molto nota in città, non sembra aver avuto problemi legati all’attività commerciale. La causa potrebbe essere la depressione che negli ultime mesi si era accentuata. Un uomo che secondo padre Ignazio Mirabella degli “Angeli Custodi” di Catania è stato vittima di “una società che mangia tutti, proprio lui che era un apostolo del Signore – ha aggiunto il sacerdote – e una persona impegnata sempre pronta ad aiutare gli altri. Adesso è un imprenditore del Cielo». . Le cose, oltre la depressione, sarebbero precipitate a causa dei problemi economici legati all’attività della concessionaria. Non è stato ritrovato nessun messaggio che lasciasse presagire al disperato gesto. Tuttavia non si è esclude come causa principale la crisi che avrebbe provocato una riduzione dell’orario di lavoro per alcuni dipendenti facendo ricorso al part-time.

Ma ogni altra ipotesi sembra superflua, soprattutto per la famiglia Manganaro che ha chiesto il massimo rispetto della privacy.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*