Imprevisto sul conto del ristorante in Costa Smeralda, 16 euro per la tintoria

Cronaca

Imprevisto sul conto del ristorante in Costa Smeralda, 16 euro per la tintoria

Ogni anno le vacanze portano qualche notizia assurda da alberghi e ristoranti provocando polemiche su prezzi e costi di queste strutture. Quest’anno la notizia più incredibile arriva dalla Sardegna. In Costa Smeralda, zona per Vip, in un ristorante molto rinomato, il Barracuda di Baja Sardinia, una famiglia di turisti di Roma si è vista addebitare sul conto un surplus di 15,90 euro per la tintoria, in quanto la loro bimba di 20 mesi ha macchiato la tovaglia di sugo e ha sporcato il tovagliolo.

Pare che, per tenerla tranquilla, il cameriere le abbia portato dei fogli e dei pennarelli e che disegnando, come può disegnare una bimba così piccola, un po’ di pennarello sia finito sul tovagliolo, e pare che il sig. Giuseppe Di Natale, titolare del ristorante, si sia giustificato dicendo che essendo entrambi in lino devono necessariamente essere portati in tintoria. I famigliari della bambina “incriminata” hanno sporto denuncia, come riporta il quotidiano La Stampa, considerando che è pura follia far pagare un lavaggio ulteriore, oltre a quello che in Italia si paga già come “coperto” e spesso anche come “servizio”aggiunto in più e che ovviamente non è sufficiente per la Costa Smeralda.

1 Trackback & Pingback

  1. Imprevisto sul conto del ristorante in Costa Smeralda, 16 euro per la tintoria | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...