In Abruzzo contributi per eventi dedicati al turismo religioso COMMENTA  

In Abruzzo contributi per eventi dedicati al turismo religioso COMMENTA  

La Regione Abruzzo approva lo schema di Bando Pubblico per l’erogazione di “Contributi per iniziative di valorizzazione, promozione e commercializzazione del turismo religioso abruzzese”. I fondi potranno essere attribuiti ad eventi relativi all’anno 2011 e 2012.

Leggi anche: Offerte di lavoro in Abruzzo, 100 posti in Cucine Binova


“In coerenza con la recente strategia programmatica regionale tesa a favorire la creazione di nuovi organismi di sistema che favoriscano lo sviluppo e la promozione della destinazione e dei prodotti turistici regionali e al fine di conseguire il più ampio sviluppo socio-economico e culturale del territorio creando  tutti i presupposti atti a favorire la massima partecipazione dei soggetti interessati, di contribuire alle attività realizzate negli anni 2011 e 2012 e di  incentivare le attività da realizzare nell’anno 2013 “ si legge nella pubblicazione del Bura.

Leggi anche: “Non tornare, ci stai rovinando”. Due abruzzesi contestano Berlusconi a Napoli


La somma complessiva disponibile è pari a 280 mila euro al netto di IVA ed è ripartito nel seguente modo:

–           Annualità 2011 dotazione finanziaria disponibile € 50.000,00;

–           Annualità 2012 dotazione finanziaria disponibile € 50.000,00;

–           Annualità 2013 dotazione finanziaria disponibile € 180.000,00;

E’ possibile visionare il Bando al seguente indirizzo: http://bura.regione.abruzzo.it/singolodoc.aspx?link=2013/Speciale_13_0.html

Leggi anche

san-nicola-di-bari-storia-728x344
Cultura

Come si festeggia San Nicola a Bari

Il 6 Dicembre ricorre la solennità liturgica di San Nicola a Bari: gli abitanti del capoluogo pugliese seguono con molta devozione le celebrazioni. Il 6 Dicembre ricorre la festività di San Nicola, il Santo patrono della città di Bari. Le reliquie di questo Santo furono portate nel capoluogo pugliese nel 1087 d.C. dopo essere state conservate per lungo tempo nella cattedrale di Myra in Licia, dove San Nicola svolse per lungo tempo il ruolo di Vescovo. In Occidente San Nicola è per lo più considerato il protettore dei bambini, mentre nello specifico a Bari e dintorni è ritenuto il Santo Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*