In arrivo il commissario per il teatro Petruzzelli

Bari

In arrivo il commissario per il teatro Petruzzelli

Il ministro delle Attività culturali, a cui è stato chiesto l’intervento da parte del sindaco Emiliano per la gestione del Petruzzelli e della Fondazione lirica, ha nominato commissario del teatro barese Carlo Fuortes (già amministratore delegato della Fondazione Musica di Roma) per i prossimi sei mesi. A lui spetterà il compito di ripristinare la funzionalità del consiglio d’amministrazione e la regolare attività della Fondazione.

Il commissario dovrebbe arrivare in serata a Bari, ma sarà accolto dalla maestranze che intanto hanno occupato il politeama.

I lavoratori della Fondazione lirico-sinfonica, infatti, da stamattina hanno occupato il teatro sotto il coordinamento di Pino Gesmundo, segretario generale della Cgil Bari e Antonio Fuiano, coordinatore della Slc Cgil Puglia che chiedono, decisi sia a Vendola che a Emiliano, chiarimenti circa la questione finanziaria della Fondazione, composta per la maggior parte da precari, e sui bandi di assunzione per le maestranze che sembrano ancora bloccati.

L’occupazione da parte dei musicisti continuerà e infatti domani lo spettacolo previsto per la stagione “Sinfonie d’inverno” (sul podio il maestro John Neschling) verrà rinviato. La Fondazione chiede di essere ascoltata e per domani dovrebbe riunirsi il cda.

Il commissario Fuortes come ha ammesso Ornaghi dovrà “ristabilire in tempi brevi il regolare funzionamento della Fondazione e instaurare un clima di serena collaborazione, attraverso il necessario coinvolgimento degli enti territoriali e dei soci fondatori.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*