In arrivo l’ultima fatica di Sophie Kinsella COMMENTA  

In arrivo l’ultima fatica di Sophie Kinsella COMMENTA  

 

Chi non conosce Sophie Kinsella? Alias Madeleine Wickham, classe 1969, giornalista inglese, ha scritto numerosi romanzi. Certamente la popolarità l’ha avuta con la pubblicazione della serie I Love Shopping e la protagonista Becky e le sue disavventure/avventure.

Poi ha iniziato a collezionare numerosi successi editoriali; il prossimo 23 aprile uscirà in tutte le librerie la sua ultima fatica “A che gioco giochiamo ?” Il romanzo narra la storia di Patrick che ha avuto l’idea di invitare gli amici per un weekend di tennis e relax.

Non vede l’ora di esibire la favolosa residenza di campagna acquistata grazie ai lauti guadagni della sua attività per così dire… spregiudicata di consulente finanziario.

Ma alla bella moglie Caroline non ha rivelato il vero motivo di questa riunione a cui tiene così tanto. Caroline è una donna senza peli sulla lingua che conosce bene il caro maritino, quindi non si fa certo problemi a dire la sua in merito a questa iniziativa.

L'articolo prosegue subito dopo

È ben contenta di accogliere Stephen e Annie, i vecchi vicini di casa con qualche problema finanziario, un po’ meno di vedere l’arricchito Charles e la sua aristocratica moglie Cressida, ed è scontentissima di dover avere a che fare con il competitivo e pedante Don, cliente di Patrick, e la sua sciocca figlia Valerie. Quando le quattro coppie si riuniscono, sembra già chiaro chi siano i vincitori e chi i vinti nella vita. Ma nel momento in cui la prima palla viene lanciata oltre la rete l’impeccabile campo da tennis in erba diventa teatro di qualcosa di molto diverso da un piacevole torneo fra amici. Ha inizio infatti una due giorni di ripicche, scenate e rivelazioni, culminante nell’arrivo di un ospite inatteso che sovvertirà completamente gli equilibri… In “A che gioco giochiamo?” Madeleine Wickham racconta senza mai perdere l’usuale leggerezza il rapporto che intratteniamo con il denaro, scegliendo come bersaglio della sua tagliente ironia il mondo fatuo dei nuovi ricchi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*