In aumento i casi di tumore, la crescita proseguirà ancora COMMENTA  

In aumento i casi di tumore, la crescita proseguirà ancora COMMENTA  

BB7958-001

Crescono i casi di tumore, lo conferma il rapporto annuale dell’agenzia dell’Oms che si occupa di monitorare i casi di tumore nel mondo.

Secondo l’Iarc, nonostante un progressivo aumento del benessere, crescono le persone affette dalla malattia con 8,2 milioni di vittime l’anno che cresceranno anche nell’immediato futuro, diventando 13 milioni tra 20 anni, con un incremento particolarmente sostenuto in Africa, Asia ed America del Sud.

Tra i tumori più diffusi vi sono quello ai polmoni, che interessa 1,8 milioni delle persone colpite, pari al 13% del totale, seguito da quelli a seno e colon.

Il tumore ai polmoni è anche quello più mortale, con il 19,4% delle mort, seguito da quello a fegato e stomaco. Nonostante il progredire delle cure, si muore ancora spesso di tumore e, secondo il direttore dell’Iarc Christopher Wild bisogna fare di più con un maggiore impegno nella prevenzione e nella diagnosi precoce.

L'articolo prosegue subito dopo

In Italia nel 2012 sono stati registrati 364 mila nuovi casi di cancro, anche se la mortalità è in diminuzione, seppur con un trend in aumento considerato un periodo di tempo più lungo. I tumori più frequenti sono quelli al colon-retto, alla mammella, al polmone e alla prostata (36.000).

Leggi anche

appendice
Salute

Appendice: ecco a cosa serve

Individuata da un gruppo di ricercatori della Midwestern University la funzione specifica dell'appendice, un tempo considerata mera vestigia filogenetica. Conosciuta anche come appendice vermiforme o appendice cecale, l'appendice è un prolungamento dell'intestino crasso; per la Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*