In Brasile un gruppo di taglialegna attaccano tribù e un bambino viene bruciato vivo - Notizie.it

In Brasile un gruppo di taglialegna attaccano tribù e un bambino viene bruciato vivo

Cronaca

In Brasile un gruppo di taglialegna attaccano tribù e un bambino viene bruciato vivo


In Brasile un gruppo di taglialegna attaccano tribù e un bambino viene bruciato vivo
La notizia arriva da Survival International. Alcuni membri dei Guajajara hanno trovato i resti

Un gruppo di taglialegna – denuncia Survival International – ha invaso la terra natale di una tribù ‘incontattata’ e pare che un bambino sia stato bruciato vivo. Secondo le dichiarazioni rilasciate dall’Ong brasiliana Cimi, dopo l’attacco dei taglialegna alcuni membri dei Guajajara, che vivono nella stessa area, avrebbero rinvenuto i resti carbonizzati di un bambino.

Un testimone sentito da Survival, Clovis Guajajara, ha detto di essersi imbattuto di tanto in tanto nella tribù a caccia nella foresta. Dal giorno dell’attacco non li ha più incontrati e per questo ritiene che la tribù possa essersi data alla fuga.

Il Funai (il dipartimento agli affari indiani del governo brasiliano) ha dichiarato a Survival International di aver aperto un’indagine ma di non poter ancora confermare la morte del bambino.

Si stima che in questa regione nord-orientale dell’Amazzonia brasiliana vivano almeno 60 Awà incontattati.

Per sopravvivere, gli Awà, una delle ultime tribù di cacciatori-raccoglitori nomadi del Brasile, dipendono esclusivamente dalla foresta, ma la loro terra si ritrova oggi invasa da un gran numero di taglialegna illegali e soffre uno dei più alti tassi di deforestazione di tutta l’Amazzonia.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=hSGMQv1V6So&w=560&h=315]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche