In che modo il mal di denti provoca mal di testa?

Guide

In che modo il mal di denti provoca mal di testa?

Il nervo trigemino provoca sensazioni

Il nervo più grande della testa umana, noto come nervo trigemino, è responsabile dell’invio degli impulsi, delle sensazioni e delle emozioni alle aree maggiori della testa, incluse le regioni della faccia, il cuoio capelluto, le gengive, i denti e le mascelle. Dato che la testa è la regione più importante del corpo umano, il nervo trigemino è molto sensibile; come risultato di questa sensibilità, i problemi di una zona del nervo possono essere trasmessi al cervello come dolore a tutti i settori serviti dal trigemino. Incapace di attuare una differenziazione, il cervello interpreta il segnale come dolore nelle aree collegate alla funzione del nervo.

I mal di denti colpiscono il nervo trigemino

Dato che le carie erodono il dente, le cellule sanguigne che dovrebbero combatterle iniziano ad accumularsi o a formare ascessi alle radici del dente. Inizialmente, questo ascesso è indistinguibile da una normale pressione gengivale e potrebbe non essere interpretate dal cervello come un mal di denti.

Man mano che la carie peggiora e l’ascesso cresce, l’infiammazione alla radice del dente inizia ad esercitare pressione sul tessuto circostante e sui nervi. Nella maggior parte dei casi, i nervi interpretano nel modo giusto questa pressione e la riportano al cervello come un mal di denti. Se però il nervo colpito è quello trigemino, il cervello potrebbe essere confuso dai segnali che riceve e rispondere con un dolore alla tempia, alla faccia o ad altre regioni; questa risposta generalmente è simile a un mal di testa e possono essere abbastanza acute da essere scambiate con un’emicrania.

Trattamento

Secondo il direttore del corso di laurea School of Dentistry Oral Medicine della University of South Carolina, come riportato su un articolo sul Dental Health Site, la medicina moderna riconosce una stretta connessione tra il mal di denti e mal di testa acuti. Per questa ragione, molti medici e praticanti sono soliti riferirsi ai dentisti per esaminare pazienti con emicrania cronica.

Inoltre, le persone con una lunga storia di dolori in qualsiasi area servita dal nervo trigemino di solito si riferiscono a dentisti per un esame a raggi x e per una formale diagnosi dentale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...