In coda per avere un posto da figurante nel corteo di San Nicola di Bari COMMENTA  

In coda per avere un posto da figurante nel corteo di San Nicola di Bari COMMENTA  

Centinaia di persone si sono messe in coda per un posto da figurante al corteo di San Nicola che si terrà giovedì 7 maggio, diretto dal regista e attore Sergio Rubini.


Tra disoccupati e devoti al Santo Patrono, in molti sperano di indossare le vesti di marinai, preti o gente del popolo.

I figuranti saranno 350, un centinaio in meno rispetto allo scorso anno.


L’intenzione di Rubini è proprio di ricordare il Santo nel mondo, mostrando anche le diverse icone sacre, infatti sarà composto da comunità nicoliane internazionali.

Il corteo partirà alle 20 dal Castello Svevo e arriverà poi al molo di San Nicola per accogliere il quadro del Santo, con i canti a cappella del gruppo Faraualla. Si procederà sulla muraglia fino alla Basilica di San Nicola. Lungo la costa ci saranno piccole imbarcazioni illuminate dalle fiaccole e in mare saranno lanciati fiori colorati. Alle 21 e 45 sulla Basilica saranno proiettate le sagome sfocate dei barconi in mare. Il miracolo dell’uccellino sarà riprodotto da un gruppo di acrobati volanti su una mano di cartapesta di grandi dimensioni. Al termine arriveranno i marinai e l’Abate Elia e consegneranno il quadro del Santo nelle mani del priore della Basilica e del sindaco.


 

1 Trackback & Pingback

  1. In coda per avere un posto da figurante nel corteo di San Nicola di Bari | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*