In coma e incinta, la gravidanza procede regolarmente

Cronaca

In coma e incinta, la gravidanza procede regolarmente

I miracoli possono sempre accadere. Carolina Sepe è rimasta ferita durante un agguato a Lauro, nel quale è stato ammazzato suo padre. Da allora sono passate alcune settimane e la donna è ancora ricoverata in rianimazione in stato di coma. Carolina non è solo la povera vittima innocente di una bieca violenza, ma anche la protagonista di un miracolo (per chi ci crede). La donna, incinta, continua a portare il suo bimbo vivo nel grembo. Nonostante le sue condizioni gravissime, Carolina sta portando avanti la gravidanza.

E’ commovente vedere come il marito, ogni giorno, è al capezzale di Carolina per parlare a lei e al bimbo che è nella sua pancia. “Le sto vicino per ore, le parlo, le racconto quello che succede a casa. Io sono sicuro che mi sente e sente la voce di nostro figlio di due anni. Non può comunicare né muoversi, ma capisce”, racconta l’uomo in una intervista toccante al Corriere della Sera. Il bimbo che Carolina porta in grembo potrebbe nascere da un momento all’altro, ma potrebbe anche non succedere. Una cosa è certa: questo bimbo ha tanta voglia di vedere la luce, e speriamo possa vederla anche la sua mamma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...