In cosa consiste il massaggio hawaiano?

Guide

In cosa consiste il massaggio hawaiano?

Dal cuore del Pacifico, dove il fruscio delle palme e le onde del mare danno una sensazione di benessere, il massaggio hawaiano (Lomi Lomi) è diventato una delle tecniche di benessere più efficaci anche in città. Esso nasce dall’arte curativa dei Kahuna, i maestri di vita delle comunità isolane del Pacifico, per cacciare le tensioni dal corpo e dall’anima.

Fedele alle sue origini legate al mare, la tradizione del Lomi lomi non delude chi cerca un massaggio originale, avvolgente e delicato, ma completo. Al suono di dolci melodie, ci si sdraia sul lettino, di solito in materiale idrorepellente, per essere cosparsi di olio essenziale in modo che le mani e le braccia del terapeuta possano avvolgere senza attrito tutto il corpo: un po’ come quando si insegna a un bambino a stare a galla.

La tecnica è quella di massaggiare con entrambi gli avambracci, dalla testa ai piedi. Le manovre sono lunghe e mai settoriali (cioè focalizzate su una zona) per evocare la ciclicità e la grazia delle onde del mare. La sensazione è quella di un costante “effetto onda”.

Il massaggio hawaiano migliora la circolazione sanguigna, ma anche il flusso del sistema linfatico con effetti drenanti. La respirazione cadenzata e in sintonia con le manovre del terapeuta diventa più ampia, contrastando ristagni di muco nei bronchi. Le articolazioni sono protette e stimolate dal movimento leggero, mentre tutta la muscolatura si rilassa. Il massaggio dura un’ora, il costo è di 80-100 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...