In cosa consiste il Massaggio psicosomatico?

Guide

In cosa consiste il Massaggio psicosomatico?

Il massaggio psicosomatico è un trattamento che mira a riportare in equilibrio le energie di corpo e mente. E’ una tecnica che non si avvale solo della manipolazione, ma anche di metodiche olistiche che consentono di accedere alle emozioni profonde della persona, alla sua dimensione emotiva e psicologica, in modo da individuare e sanare le eventuali tensioni, stress o emozioni trattenute che a lungo andare si riflettono a livello organico (in maniera, appunto, psicosomatica) in dolori e traumi fisici. Ecco nello specifico di che cosa si tratta e quando è consigliato.

Il massaggio psicosomatico parte da un principio condiviso da tutta la medicina naturale: le emozioni trattenute influenzano il benessere dell’organismo e la postura del corpo. Il nostro corpo conserva traccia del vissuto emozionale e può dare origine a somatizzazioni di qualsiasi tipo. Molti disturbi comuni e numerosi inestetismi, dalla gastrite alla cefalea, dalla cellulite alla fragilità capillare, sono frutto di emozioni trattenute, soffocate o mal gestite.

Il massaggio psicosomatico interviene su questo fronte: va ad agire sulla struttura muscolare della persona, ma in maniera specifica, in base a come si manifestano le somatizzazioni della persona. Questo trattamento non segue uno schema fisso, ma è studiato sul momento, in base alle condizioni della persona e di come queste evolvono nel corso delle sedute. Il massaggio, dunque, non solo cambia da persona a persona, ma anche da una seduta all’altra.

Ogni seduta in genere dura dai 60 ai 90 minuti. Il primo incontro serve a fare una diagnosi momentanea delle condizioni della persona, che sarà poi costantemente rivista e rinnovata nel corso delle sedute. Il dialogo iniziale è certamente importante, anche per instaurare un clima di piena fiducia tra massaggiatore e paziente.

Il massaggio è manuale, può riguardare tutto il corpo, dalla punta dei piedi fino alla testa. Il “dove” e “come” agire dipendono strettamente dalle somatizzazioni che sono emerse. La somatizzazione di certi stati emotivi può manifestarsi come un generico calo di energie, di umore o di voglia di fare, oppure può prendere corpo in un disturbo specifico (mal di stomaco, mal di testa ricorrente, tachicardia, stati di ansia). Il ciclo di trattamento del massaggio psicosomatico dura, di solito, cinque sedute. Di solito gli effetti benefici si sentono fin dalla prima seduta.

Il massaggio del corpo viene associato ad alcune tecniche olistiche come la visualizzazione energetica, gli esercizi di meditazione e il pendolo in cristallo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...