In dirittura di arrivo la riforma del mercato del lavoro - Notizie.it

In dirittura di arrivo la riforma del mercato del lavoro

Economia

In dirittura di arrivo la riforma del mercato del lavoro

Elsa Fornero
Elsa Fornero

Sembra proprio che la riforma del mercato del lavoro stia entrando in dirittura di arrivo. A confermarlo sono sia fonti sindacali (“Presumibilmente entro la settimana si chiuderà la trattativa” ha detto il leader della Uil, Luigi Angeletti, all’assemblea nazionale della Uilm), sia quelle governative, tanto che Mario Monti sembrerebbe determinato a chiudere la trattativa entro il 23 marzo. Se sui tempi sembra esserci accordo, si tratta però di capire i contenuti della riforma. A partire dalle risorse destinate al capitolo più controverso e sul quale si sono formate le maggiori aspettative, quello degli ammortizzatori sociali.Le cui risorse, non dovrebbero arrivare dai capitoli della spesa sociale, come da impegni presi dal Ministro Fornero durante un incontro coi sindacati. La stessa Fornero ha precisato che i nuovi ammortizzatori sociali, partiranno da quest’anno e andranno a regime nel 2015, differentemente dalla prima ipotesi che vedeva la data fissata al 2017. In pratica, si accorcia il periodo di transizione, che inizia nel 2012 e termina nel 2015.

Altre indiscrezioni importanti, sono quelle che riguardano la ferma volontà del governo di contrastare precarietà e disoccupazione: obiettivo sarebbe quello di portare la disoccupazione al 4-5% e di fare in modo che i contratti a tempo determinato, costino di più, come vorrebbe un sistema civile che sino ad oggi, in Italia, è mancato del tutto. L’ultimo tema, è quello che riguarda eventuali accordi separati, che però sono stati esclusi dagli stessi sindacati e che perciò non dovrebbero essere sull’agenda di nessuna delle parti interessate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche