In Francia e poi a Roma COMMENTA  

In Francia e poi a Roma COMMENTA  

Sembra comunque che , giovanissimo, si fece monaco cluniacense, in una località della Francia meridionale. Ventenne, era a Roma. Fu nominato abate di S Lorenzo. Lo vide e lo sperimentò, gli piacque.

Lo trattenne e a tempo giusto lo consacrò prete nel titolo di san clemente nell’Urbe. Raniero dopo, non molto, diventò cardinale, ma non sembrava confondere gli interessi personali con l’incarico ricevuto.

Virtù decisamente rare a quei tempi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*