In Italia si digerisce male?

Salute

In Italia si digerisce male?

Stando ad un’ultima ricerca statistica, ben il 44% della popolazione italiana che si reca in ospedale o che comunque si rivolge a personale medico, è per problemi di digestione. Bruciore allo stomaco è la principale causa di “sofferenza” degli italiani a quanto pare. In realtà il cosidetto bruciore di stomaco è il reflusso gastrico che interessa più che altro l’esofago, proprio all’attaccatura con lo stomaco. Si avverte solitamente subito dopo i pasti, entro 30 minuti in genere e ha maggior probabilità di manifestarsi qualora ci si sdraiasse appena dopo aver “ingurgitato” qualcosa.

E’ bene quindi innanzitutto mangiare con moderazione, masticando e deglutendo lentamente, inoltre è bene evitare di stendersi subito dopo i pasti. Sarebbe utile lasciare trascorrere almeno 45 minuti prima di sdraiarsi proprio per favorire la digestione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche