In migliaia sfilano a l’Aquila per ricordare vittime terremoto COMMENTA  

In migliaia sfilano a l’Aquila per ricordare vittime terremoto COMMENTA  

A sei anni dal violento sisma che ha sconvolto il capoluogo abruzzese, la città è scesa in piazza per ricordare le povere vittime. Furono 309 i morti, in quella terribile notte del 6 Aprile 2009, che negli abitanti aquilani è rimasta impressa a fuoco nella memoria.


Ieri sera tutta la cittadinanza si è riunita per ricordare tutti coloro che persero la vita sotto le macerie, nella fiaccolata del ricordo organizzata dai Comitati Familiari Vittime. Ad apertura del corteo alcuni striscioni riportano scritte di protesta per la sentenza di assoluzione al processo alla commissione Grandi Rischi.


Dopo la lettura dei 309 nomi delle vittime del terremoto, si è tenuta la veglia di preghiera con l’arcivescovo. Alle 3.32, l’ora del terribile sisma, sono suonati 309 rintocchi in memoria dei morti.

A sei anni di distanza, il cuore dell’Aquila è ancora ferito: nonostante i cantieri aperti, il centro resta privo di vita.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. In migliaia sfilano a l’Aquila per ricordare vittime terremoto | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*