In quanto tempo colpisce l’intossicazione alimentare?

Wellness

In quanto tempo colpisce l’intossicazione alimentare?

L’intossicazione alimentare è un’infezione batterica contratta da alimenti contaminati. Molto spesso, l’intossicazione alimentare proviene da carne poco cotta o dagli alimenti non tenuta a temperatura adeguata. Diversi tipi di batteri, e diversi tipi di intossicazione alimentare, hanno diversi periodi di incubazione.


Botulismo
I sintomi di botulismo in genere si manifestano da otto a 36 ore dopo aver mangiato cibo contaminato. I sintomi possono includere crampi allo stomaco, secchezza delle fauci, difficoltà di respirazione, la deglutizione o parlare, visione doppia, nausea, vomito e debolezza.

E. coli
L’intossicazione alimentare da Escherichia coli colpisce generalmente da 24 a 72 ore dopo l’esposizione. I sintomi possono includere dolore o crampi addominali, diarrea grave e/o con sangue, gas, febbre e perdita di appetito.

Staphylococcus Aureus
L’intossicazione alimentare da stafilococco appare in genere entro quattro-sei ore dopo aver mangiato cibo contaminato. I sintomi possono includere nausea, vomito, diarrea, crampi allo stomaco, febbre bassa e perdita di appetito.

Salmonella
I sintomi da salmonella si possono presentare ovunque da otto a 48 ore dopo l’esposizione.

Essi possono includere dolore addominale, nausea, vomito, diarrea, dolori muscolari, febbre e brividi.

Shigella
I sintomi di intossicazione alimentare da Shigella appaiono, in media, tre giorni dopo aver mangiato cibo contaminato. Tuttavia, il periodo di incubazione può essere da uno a sette giorni. I sintomi possono includere dolore addominale acuto o rettale, febbre alta, nausea, vomito, diarrea acquosa, e il sangue, muco o pus nelle feci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...