In scena il Mater & Bellum Rossy de Palma COMMENTA  

In scena il Mater & Bellum Rossy de Palma COMMENTA  

 

 

Nella stagione d’opera 2010 – 2011 a La Coruña, Davide Livermore incontra e collabora con Rossy de Palma nella produzione de La Fille du Regiment di Donizetti.


Subito si sviluppa il desiderio reciproco di collaborare su un progetto teatrale, ed ecco che la scrittura dirompente, ironica e glamour della diva di Maiorca approda eccezionalmente a Torino per il Teatro Baretti, insieme al teatro d’ombra di Controluce e Altretracce e alla regia di Davide Livermore

Lettura scenica drammatizzata, Mater&Bellum nasce come adattamento del monologo “Ombra e culla” ideato e composto da Rossy de Palma per ilciclo “Confidenze” del Teatro Maria Guerrero, su richiesta del suo direttore Juan Carlos Perez de la Fuente alla finedel 2005.


Mater&Bellum mescola le gioie e ansiedella maternità con le complicazioni della guerra affrontando con eleganza,brio e leggerezza aspetti controversi e “estremi” della contemporaneità.

Un monologo a cui la versatile artista spagnola – attrice e cantante, creatrice di abiti e accessori, appassionata di scultura –  affida le paure e le emozioni della maternità, un dialogo col nascituro ironico e divertente e a tratti drammatico perché le cronache di guerra contemporanee irrompono d’improvviso in questo dialogo intimo con il loro carico di lutti.


Un ipnotico canto alla vita sopra gli orrori quotidiani e i disastri della guerra.

 

 

Inoltre in occasione delle repliche al
Baretti si terrà al Cinema Massimo, in
collaborazione Museo Nazionale del Cinema, una proiezione sabato 23
alle
ore 20.30 di ‘Donne sull’orlo di una crisi di nervi’, che verrà introdotta da
Rossy de Palma stessa.

L'articolo prosegue subito dopo


La domenica 24 la proiezione sarà alle
16.30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*