In Trentino si scia anche di notte!

Viaggi

In Trentino si scia anche di notte!

Sciare di notte, al chiaro di luna su impianti illuminati è sicuramente un’esperienza indimenticabile.

In Trentino Alto Adige sono ormai diverse le stazioni sciistiche che si sono attrezzate con impianti di illuminazione che permettono di sciare anche di notte.

La prima in assoluto è stata Madonna di Campiglio che, fin dal 1998 ha illuminato il tratto finale del canalone Miramonti. Ma si può sciare in notturna anche sulla pista Biancaneve di Marilleva e sulla nera dello Stadio dello Slalom a Folgarida.

In Valsugana le Funivia Lagorai offrono diverse piste illuminate, dal campo scuola allo snowpark.

Un’altra pista molto frequentata è la Fis Aloch di Pozza di Fassa. Qui si può addirittura praticare anche lo sci di fondo sull’anello Ciancoal.

A San Martino di Castrozza la pista Col Verde è resa particolarmente suggestiva nella sua versione notturna da un sistema di illuminazione originale fatto con dei palloni. Anche qui è illuminato il tracciato da fondo di Andalo che si snoda per tre chilometri nel bosco.

Nell’alta Val di Non sono accessibili la sera le piste di Ruffré-Mendola e dell’Altopiano della Predaia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...