Inappetenza nel gatto appena adottato: soluzioni COMMENTA  

Inappetenza nel gatto appena adottato: soluzioni COMMENTA  

Portate il vostro nuovo gatto da un veterinario per un esame, per assicurarvi che non soffra di una malattia che gli causi inappetenza. Un gatto che non mangia per 24 ore ha bisogno di cure veterinarie per prevenire la Lipidosi epatica, una condizione che porta ad un accumulo di cellule di grasso nel fegato del gatto.


Tentare di far mangiare il gatto sparpagliando un po’ di bocconcini per terra, invogliandolo frullando del tonno a mo’ di succo o con pezzi sbriciolati di pollo di cotto.

Considerate l’uso di un diffusore elettrico di odori caricato a feromoni sintetici: messo nella stanza del gatto, dovrebbe calmarlo e ridurne lo stress.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*