Inaspettata sorpresa per una donna anziana COMMENTA  

Inaspettata sorpresa per una donna anziana COMMENTA  

Fernando
Inaspettata sorpresa per una donna anziana

L’incredibile e generoso gesto di un ragazzo potrebbe aver salvato la vita di una donna gravemente malata.

(Buenos Aires) – Da Chivilcoy, una piccola città in provincia di Buenos Aires, arriva una notizia che riscalderà il cuore a tanti. Questa volta, per fortuna, non si parla di efferati crimini, gente assassinata da ladri senza scrupoli come spesso accade da quelle parti dove i criminali prima ti sparano e poi ti derubano.

Leggi anche: Dentinale, la soluzione per le gengive dei nostri figli


No, oggi non raccontiamo l’ennesima storia uguale a tante altre di un ragazzo nato e vissuto in un quartiere povero (la villa), cresciuto secondo modelli criminali. Fernando Miguel è un ragazzo di 18 anni di Chivilcoy. Suo padre l’abbandonò quando era piccolo. Neanche si ricorda di lui. Sua madre l’ha cresciuto come meglio ha potuto, tra tante difficoltà economiche. Problemi di soldi che restano tutt’oggi.

Leggi anche: La Grecia si rivolge al gioco per sanare il bilancio


Fernando dà il suo contributo: scorrazza in sella alla sua bici consegnando pizze. Una sera, una come tante, terminato il suo lavoro, mentre stava tornando a casa, ha trovato una borsa. L’ha aperta e dentro ha trovato 50mila pesos (poco meno di 3mila euro). Nella sua vita non aveva mai visto tanti soldi tutti insieme. Il primo pensiero è stato quello di portare il denaro a casa. Con quella somma sua madre avrebbe potuto saldare i suoi debiti.


Poi accade qualcosa, si accorge che nella borsa c’è un documento d’identità: è di una donna anziana, 85 anni. Quella vecchietta le ricorda incredibilmente sua nonna. Si chiede cosa fare, poi capisce che se fosse stata sua nonna a perdere quei soldi, avrebbe voluto che qualcuno li restituisse.

L'articolo prosegue subito dopo


Dà ancora uno sguardo al documento, legge l’indirizzo. La poveretta vive a 25 isolati dal lì. È tardi e lui è stanco dopo una giornata di lavoro. Ripensa ancora alla nonna, sale in sella alla bicicletta e si mette in viaggio. Dopo trenta minuti di pedalate o più, arriva a destinazione. Si trova davanti una casa umile.

Bussa alla porta, apre una signora che si regge con un bastone. Il suo sguardo cade immediatamente sulla borsa: la riconosce. La vecchietta non trattiene le lacrime, invita quel ragazzo dal cuore d’oro ad entrare. Gli offre un tè e gli racconta della sua profonda disperazione per aver perso la borsa e che quei soldi sono un prestito, servono per pagare le cure della figlia malata di cancro. Fernando Miguel termina il suo tè, è ora di tornare a casa. Lo aspetta un lungo cammino ed è tardissimo. Il giorno seguente l’attende un’altra giornata di duro lavoro.

Leggi anche

Insegnante accusata di atti sessuali con uno studente
News

Insegnante accusata di atti sessuali con uno studente

Trudy Hill, 32 anni, è accusato di aver mandato a un suo studente  di 17 anni,  foto esplicite del momento in cui ha fatto sesso orale con lui.     Ha 32 anni l' insegnante di scuola che ha inviato immagini oscene a uno studente di 17 anni, a cui aveva fatto pressioni per avere un rapporto sessuale con lui. Questo secondo il dipartimento di polizia di San Jose che ha provveduto  all'arresto di Trudy Hill l'8 dicembre scorso. Hill è un insegnante di inglese presso Santa Teresa al liceo nel sud di San Jose. Il SJPD annuncia  in un Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*