INAUGURATA OGGI LANUOVA ROTTA VENEZIA – LONDON CITY DI BRITISHAIRWAYS COMMENTA  

INAUGURATA OGGI LANUOVA ROTTA VENEZIA – LONDON CITY DI BRITISHAIRWAYS COMMENTA  

E’stata inaugurata poche ore fa la nuova rotta operata da British Airwaystra Venezia e l’importante scalo cittadino di London City. Grazie allacollaborazione con i Vigili del Fuoco, il primo aeromobile provenienteda Londra è stato salutato dallo scalo veneziano con l’«Angelo d’Acqua»,il tradizionale rito di festeggiamento dei voli inaugurali.


Con l’introduzione di questa importantenovità, il Marco Polo si aggiudica così il primo posto sul podio degliaeroporti italiani serviti dal vettore britannico, diventando l’unicoad essere collegato con ben tre scali londinesi. A partire da oggi,infatti, grazie a British Airways i passeggeri in partenza dalla lagunapossono usufruire di un ventaglio di possibilità e frequenze senza precedenti:i 6 voli settimanali diretti a London City si aggiungono ai già esistenti21 collegamenti settimanali con Londra Gatwick e agli 11 con Londra Heathrow,per un totale di ben 38 voli settimanali che permettono di raggiungerein giornata innumerevoli destinazioni internazionali in Asia, Africa eStati Uniti.


Il nuovo collegamento, acquistabilesu ba.com e nelle agenzie di viaggio a partire da 91 Euro (tariffadi sola andata, in economy, tutto compreso), sarà operato secondo il seguente orario:

Venezia-London City Volo BA8480* Partenza 14:45 Arrivo 15:50 Volo BA8480** Partenza 19:00 Arrivo 20:05 London City-Venezia Volo BA8479* Partenza 11:00 Arrivo 14:15 Volo BA8479** Partenza 15:00 Arrivo 18:05 * Dal lunedì al venerdì               **Solo la domenica L’apertura della nuova rotta rappresentaun grande vantaggio per tutta l’area veneta e per tutte le esigenzedi viaggio, siano esse di piacere o di lavoro. Atterrare alLondon City Airport significa infatti arrivare direttamente nel cuore dellacittà, a poche miglia dalle principali attrazioni turistiche ma anche dalfrequentatissimo distretto finanziario.

Per soddisfare la domanda di impresee privati, British Airways offre ai veneziani la possibilità di volarea London City scegliendo tra due classi di viaggio: la Euro Traveller ela Club Europe, rispettivamente la classe economy e business sulle tratteeuropee. L’introduzione di questo nuovo servizio conferma la crescentecentralità delle PMI locali nella strategia di espansione della compagnianello scalo veneziano: British Airways, infatti, offre alle imprese lapossibilità di ottimizzare il proprio budget viaggi grazie al programmadi loyalty aziendale “On Business” *.


“Il nuovo volo rappresenta un importantearricchimento per il nostro aeroporto” – afferma Camillo Bozzolo, DirettoreCommerciale e Marketing Aviation di SAVE – “Collegare lo scalo con ilcuore di Londra significa in particolare offrire un efficace servizio allanostra utenza business, che rappresenta il 40% del totale del traffico.British Airways opera al Marco Polo con continuità da oltre cinquant’anni,è stata la prima compagnia straniera dello scalo, e rappresenta unmodello di efficienza e serietà nel mondo del trasporto aereo. In questorapporto di intensa collaborazione, ci auguriamo che la compagnia prendain considerazione anche l’intensificazione dei voli su Heathrow, affinché questo scalo possa divenire un riferimento più significativo per gli oltre 2 milioni di passeggeri del nostro aeroporto che devono utilizzare un grande hub per raggiungere laloro destinazione finale”.

L'articolo prosegue subito dopo


“Venezia è per noi un collegamentodi importanza strategica”, commenta Mark Moscardini, Regional Commercial Manager per il Sud-Est Europa di British Airways. “Grazie al nuovocollegamento con London City, i passeggeri in partenza dall’aerea venetae più in generale del nord est, sia per motivi di lavoro che per piacere,hanno a disposizione un’offerta ancora più ampia, potendo scegliere trai tre scali londinesi più importanti a seconda delle loro esigenze”, aggiungeMoscardini.
“Con l’apertura di questa nuovarotta, inoltre, la compagnia volge ancora una volta lo sguardo al territorioe, in particolare, alle sue aziende che, da oggi potranno atterrare direttamentenel cuore pulsante della finanza londinese”.

(Comunicato Stampa)

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*