Incendi nel palermitano: 50 bambini di un asilo intossicati COMMENTA  

Incendi nel palermitano: 50 bambini di un asilo intossicati COMMENTA  

INCENDIO NEL PALERMITANO
INCENDIO NEL PALERMITANO

Nella notte tra ieri e oggi, numerosi incendi sono scoppiati nel palermitano. La causa sarebbe il forte vento di scirocco che da ieri soffia sulla zona.

Le squadre dei Vigili del fuoco del Comando provinciale che stanno intervenendo, guidati dal Comandante Giampiero Boscaino sono quattro e la situazione più critica riguarda Collesano, nella zona limitrofa del Parco della Madonie. Momentaneamente gli incendi sono sotto controllo e non c’è stato bisogno di evacuare gli appartamenti.


La situazione è invece più critica per l’asilo nido “Il Girasole” di Monreale (PA). Durante l’evacuazione per un incendio, cinquanta bambini circa sono rimasti intossicati e sono stati subito trasportati all’ospedale Ingrassia. A Poggio Maria invece una ragazza che era rimasta intrappolata nella propria villa avvolta dalle fiamme è stata salvata dalla forestale e i pompieri, insieme ai volontari della protezione civile.


L’autostrada A20 Palermo – Messina, tra gli svincoli di Buonfornello a Castelbuono è chiusa in entrambe le carreggiate a causa degli incendi che stanno bruciando costruzioni e alberghi della zona. La Polizia Stradale ha diverse volanti che stanno operando sul posto. Chiusa a causa degli incendi anche la statale 113, tra Lascari e Cefalù.


Infine, la direzione sanitaria ha annunciato che sempre a causa di un incendio, le attività ambulatoriali e i ricoveri programmati sono stati sospesi all’ospedale Giglio di Cefalù.

L'articolo prosegue subito dopo

Vengono garantite le urgenze e la attività di Pronto Soccorso.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*