Inchiesta Iblis: archiviazione per Raffaele Lombardo

Catania

Inchiesta Iblis: archiviazione per Raffaele Lombardo

CATANIA – La Procura di Catania ha chiesto l’archiviazione dell’inchiesta per concorso esterno all’associazione mafiosa nei confronti del presidente della Regione, Raffaele Lombardo, e di suo fratello Angelo, parlamentare nazionale del Movimento per l’autonomia, la cui posizione era stralciata dall’inchiesta Iblis. Il provvedimento, depositato al Gip, è stato firmato dai procuratori aggiunti Michelangelo Patanè e Carmelo Zuccaro. La posizione di Raffaele e Angelo Lombardo era stata stralciata dall’inchiesta Iblis su presunti rapporti tra mafia, politica e affari. La Procura aveva già disposto la loro citazione a giudizio davanti il Tribunale monocratico di Catania per reato elettorale. La prima udienza è fissata per il prossimo 14 dicembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*