Inchiesta: Valtur e le vacanze di Alfano, Schifani e Cuffaro

News

Inchiesta: Valtur e le vacanze di Alfano, Schifani e Cuffaro

Nuova inchiesta su viaggi e vacanze dei politici. Sarà presente sul prossimo numero de L’Espresso e riguarderà una costola di quella che ha portato al commissariamento di Valtur, il touring operator. L’indagine vedrebbe coinvolti diversi politici, tra i quali anche l’ex presidente del Senaro Renato Schifani e l’attuale ministro dell’Interno Angelino Alfano. Protagonisti di queste vacanze sarebbero stati anche Totò Cuffato e Osvaldo Napoli, che avrebbero ricevuto una serie di ‘omaggi’ da parte di Carmelo Patti, secondo le indagini al tempo prestanome di Mattia Messina Denaro, il boss superlatitante di Cosa Nostra.

Tra queste la vacanza alle Maldive nel villaggio Kihaad che Renato Schifani fece nel 2008, pagando solo 3.434 euro al posto di 6.74. O l’ospitata a Favignana, da parte di Patti, di 24 persone tra le quali, oltre allo stesso Schifani, anche il senatore Cuffaro, la senatrice Simona Vicari, oggi sottosegretario allo Sviluppo Economico, l’ex parlamentare di Forza Italia Basilio Germanà e l’ex assessore Pdl al turismo Concetta Spataro.

Nessuno pagò nulla di quel soggiorno, che sarebbe dovuto costare circa 20 mila euro.

L’indagine riguarda anche diversi altri soggiorni, nei quali i politici in questione avrebbero ricevuto dei buoni Valtur valido per una coppia e si sarebbero recati in vacanza in compagnia dei coniugi. Non da meno sarebbe stato anche Cuffaro che, dal 2001 (anno in cui diventa governatore della Regione Sicilia) inizia ad approfittare dei ‘buoni’ con viaggi tra Sicilia, Sardegna, Egitto e, non da ultime, le Maldive. Una delle ‘vacanze’ di lusso più costose è quella per il Capodanno 2007: un viaggio alle maldive in una villa affacciata sul mare, il tutto senza spendere un euro.

Nel caso di Angelino Alfano invece, nonostante i pagamenti vi siano stati non sarebbero mancate particolari agevolazioni, come quelle per il pagamento del soggiorno in tre resort da sogno, uno di questi è alle Mauritius (per il Capodanno 2009); si tratta del villaggio Valtur Le Flamboyant dove Alfano e famiglia rimangono una settimana, pagando 18.748 euro con un maxi sconto di 3.600 euro.

Stessa scena al Valltur Gioia Resort di Kihaad, nelle Maldive, dove festeggia sempre il Capodanno nel 2010, pagando 12mila euro con un super sconto di 4800 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche