Incidente in Spagna, colpo di sonno dell’autista

News

Incidente in Spagna, colpo di sonno dell’autista

Sarebbero almeno sette le studentesse di nazionalità italiana decedute nel terribile incidente stradale avvenuto in Spagna. La conferma ufficiale è arrivata dalla Farnesina, i cui portavoce hanno parlato di “almeno” sette vittime italiane. I dubbi rimangono legati all’identificazione dei corpi, resa difficile dall’assenza di documenti di identità e, a quanto riferito finora, dallo stato dei luoghi. Il bus coinvolto nell’incidente faceva parte di una comitiva di 300 studenti Erasmus di 22 diverse nazionalità e viaggiava da Valencia a Barcellona, lungo l’autostrada Ap7. L’ipotesi che sta circolando nelle ultime ore legherebbe l’incidente ad un colpo di sonno dell’autista.

Le vittime sarebbero in tutto tredici, mentre i feriti, al momento ricoverati negli ospedali di Tortosa, Tarragona e Barcellona, sarebbero 34. Fra questi, anche cinque italiani. Il presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi ha scritto su Twitter di avere “il cuore spezzato per le vittime italiane e per le altre giovani vite distrutte nell’incidente in Spagna”.

Gli studenti si erano recati a Valencia per assistere alla Notte dei Fuochi della Fiesta de Las Fallas.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche