Incidente stadale a Rosarno, muore motociclista di 38 anni - Notizie.it

Incidente stadale a Rosarno, muore motociclista di 38 anni

Cronaca

Incidente stadale a Rosarno, muore motociclista di 38 anni


Incidente stadale a Rosarno, muore motociclista di 38 anni
Giuseppe Bagnato ha perso il controllo della sua motocicletta di grossa cilindrata

Incidente mortale lungo le strade calabresi, e questa volta la probabile causa dell’incidente sembra essere il fatiscente manto stradale. A rimetterci la vita è stato Giuseppe Bagnato, farmacista 38 anni di San Ferdinando ma residente a Feroleto della Chiesa, che alla guida della sua moto di grossa cilindrata ha perso il controllo del mezzo andando a finire contro il guard rail.

L’urto violento ha scaraventato il motociclista per più di 30 metri uccidendolo sul colpo.

Bagnato stava percorrendo il raccordo autostradale che dallo svincolo di Rosarno conduce al porto di Gioia Tauro e San Ferdinando.

Dopo un avvallamento la moto di Bagnato ha perso aderenza andando a finire contro il guard-rail con uno scontro che ha frantumato il casco del motociclista.

I sanitari del 118 sono sopraggiunti sul luogo dell’incidente allertati da un automobilista di passaggio, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Il corpo di Giuseppe Bagnato è rimasto sull’asfalto per oltre 2 ore in attesa del medico legale, inviato dalla Procura di Palmi per i primi accertamenti sul cadavere.

Sul posto si è recata una pattuglia della Polstrada di Gioia Tauro che hanno chiuso il tratto stradale fino al termine dei rilievi del caso.

Bagnato stava recandosi a San Ferdinando per salutare alcuni parenti, lascia la moglie e un figlio di appena 4 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche