Incidente Venezia, il gondoliere aveva assunto droghe

Cronaca

Incidente Venezia, il gondoliere aveva assunto droghe

L’uomo alla guida della gondola speronata dal vaporetto mentre attraversava il Canal Grande a Venezia era drogato, poiché è risultato positivo ai test per hashish e cocaina. L’incidente, avvenuto qualche giorno fa, ha provocato la morte di un turista tedesco. Il gondoliere è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Venezia, insieme al pilota del vaporetto e altri due conducenti di battelli Actv in manovra. Il conducente della gondola potrebbe rispondere ora anche di concorso in omicidio colposo, se si riesce a provare che l’assunzione di stupefacenti aveva alterato le sue percezioni mentre guidava il mezzo.

Durante l’incidente il vaporetto aveva speronato la gondola che, a causa dell’urto, si era rovesciata, facendo cadere in acqua la famiglia di turisti trasportata e lo stesso gondoliere. Per il turista tedesco non c’è stato nulla da fare, mentre una bambina è rimasta ferita non gravemente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...