Incontro con Mirella Serri, autrice di “Sorvegliati Speciali”

Libri

Incontro con Mirella Serri, autrice di “Sorvegliati Speciali”

Avrà luogo oggi pomeriggio, alle ore 18:00, l’incontro con l’autrice del saggio storico “Sorvegliati speciali” (Longanesi, 2012). La presentazione avrà luogo presso la Biblioteca Sormani di Sala del Grechetto, via F.Sforza 7. La scrittrice sarà introdotta da Marilena Poletti Pasero; nel corso dell’evento, anche un intervento di Gad Lerner.

Il saggio

E’ la “caccia agli intellettuali” il tema centrale del saggio di Mirella Serri. Quella caccia messa in atto dai governi, specialmente in tempo di guerra, per sopprimere ogni tipo di ideologia diversa da quella del partito predominante, troncando sul nascere ogni forma di riflessione intellettuale. Rispolverando gli antichi archivi storici, l’autrice indagherà su alcune delle soppressioni più cruente della storia, tentando di capire come questi “sorvegliati speciali” abbiano avuto la forza di uscirne a testa alta, nonostante tutto.

L’autrice

Mirella Serri è docente di Letteratura e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma. Collabora con La Stampa, Ttl e il settimanale A con una rubrica di letteratura.

Ha all’attivo diverse pubblicazione. “Sorvegliati speciali” è il suo primo scritto edito dalla casa editrice Longanesi.

Filippo Munaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pena capitale
Cultura

Cruciverba: la pena piu’ severa (8 lettere)

25 luglio 2017 di Notizie

Quando cerchiamo di risolvere un cruciverba spesso ci troviamo di fronte a definizioni di cui non conosciamo la risposta e che dobbiamo andare a “scoprire” incrociando le altre definizioni.
La definizione di oggi è “Qual è la pena più severa di carcerazione?”. La risposta, di otto lettere, è capitale.