Incontro Grillo Raggi oggi a Roma. Dimissioni chieste dal direttorio M5S COMMENTA  

Incontro Grillo Raggi oggi a Roma. Dimissioni chieste dal direttorio M5S COMMENTA  

virginia raggi muraro

Oggi arriverà a Roma Beppe Grillo per discutere con il sindaco Virginia Raggi. Il Direttorio M5S ha chiesto le dimissioni di vari esponenti della giunta.


Continua il periodo di guai per il sindaco di Roma Virginia Raggi. Dopo le dimissioni del capo di Gabinetto, dell’assessore al Bilancio e dei vertici di Atac e Ama (le due società che si occupano di trasporti e rifiuti nella Capitale), ieri è arrivata l’ufficialità sulla situazione dell’assessore all’Ambiente Paola Muraro, indagata da aprile e al corrente della propria situazione almeno da metà luglio.


Riunione del direttorio M5S: chieste le dimissioni di Marra, Romeo, De Dominicis e dell’assessore Paola Muraro

Al termine di una lunga riunione, il direttorio del Movimento 5 Stelle ha deciso di intervenire chiedendo le dimissioni di alcuni esponenti della giunta capitolina. Si tratta del vice capo di Gabinetto Raffaele Marra, del capo della segreteria Salvatore Romeo, dell’assessore al Bilancio in pectore Raffaele De Dominicis e dell’assessore all’Ambiente Paola Muraro. Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco e Paola Taverna, fra gli altri, hanno discusso per quasi 10 ore della situazione di Roma, con l’obiettivo di trovare un modo per affrontare il momento negativo e uscirne.


Oggi Beppe Grillo a Roma per parlare con Virginia Raggi. Vicenda Muraro in primo piano

In giornata arriverà a Roma anche Beppe Grillo. In programma c’è un incontro con Virginia Raggi per discutere di Roma e delle indicazioni del direttorio. Il sindaco non vorrebbe infatti perdere Raffaele De Dominicis e potrebbe proporre un ridimensionamento degli incarichi a Raffaele Marra e Salvatore Romeo. Per ciò che riguarda il capitolo relativo a Paola Muraro, Virginia Raggi preferirebbe prima leggere le carte dell’inchiesta.

L'articolo prosegue subito dopo


Dal canto suo, l’assessore all’Ambiente ha già consegnato alla Commissione Ecomafie (dove è stata ieri in audizione) un dossier e, tramite il proprio legale, ha comunicato agli inquirenti di voler essere sentita. “Ho incontrato i titolari dell’indagine che vede coinvolta l’assessore Muraro” ha infatti spiegato l’avvocato Salvatore Siculo, “ai quali ho ribadito la piena disponibilità ad un interrogatorio per chiarire tutti i punti di questa vicenda”. Paola Muraro è stata per 12 anni consulente nell’ambito del sistema di gestione dei rifiuti romani e nel dossier consegnato alla Commissione avrebbe incluso materiale relativo al periodo 2013 – 2015.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*