Incubo all’asilo: insegnate maniaco filmava i bimbi in bagno COMMENTA  

Incubo all’asilo: insegnate maniaco filmava i bimbi in bagno COMMENTA  

Un insegnante di un asilo di Loudonville, in Ohio, Elliot Gornall, già accusato di aver filmato segretamente i suoi alunni nel bagno della scuola, si è visto oggi aggiungere ben 150 altri capi di imputazione dopo che la polizia ha finito di ispezionare il suo computer personale.  

Secondo l’accusa, tra agosto e novembre 2014, l’uomo, 32 anni, ha spiato e segretamente filmato 25 bambini, con una telecamera che aveva installato nei bagni della scuola.

Per questo, a marzo era già stato incriminato con 23 capi d’accusa. 

Nella sua abitazione erano stati trovati anche stupefacenti e indumenti intimi rubati ai bambini.

Le nuove incriminazioni, hanno precisato fonti giudiziarie, derivano da nuove prove trovate nel suo computer. Le prime accuse per possesso di droga risalgono allo scorso novembre.

Subito dopo il suo arresto, avvenuto il 18 novembre, Gornall è stato sospeso dalla scuola e in seguito licenziato.“

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Incubo all’asilo: insegnate maniaco filmava i bimbi in bagno | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*