Indagato il tesoriere della Lega Belsito, guardia di finanza e carabinieri nella sede di via Bellerio COMMENTA  

Indagato il tesoriere della Lega Belsito, guardia di finanza e carabinieri nella sede di via Bellerio COMMENTA  

20120403-094731.jpg

Milano – Guardia di Finanza e Carabinieri stanno effettuando una perquisizione nella sede della Lega Nord di via Bellerio a Milano. Il tesoriere della Lega Francesco Belsito è indagato per le ipotesi di reato di appropriazione indebita e truffa ai danni dello Stato.

Leggi anche: Francia: nuovo incidente scuolabus, almeno 5 morti

L’inchiesta delle procure di Napoli, Milano e Reggio Calabria che ha portato all’iscrizione di Belsito, riguarda i finanziamenti pubblici che la Lega precepisce come rimborsi elettorali.

Leggi anche

arresto-a-milano
Milano

Operazione anti spaccio a Milano: il video dell’arresto sui Navigli

Scene da film tra le vie di Milano con un triplice arresto in 'diretta' documentato dalle telecamere. Accade sui Navigli dove gli agenti della polizia in borghese hanno pedinato, filmato e arrestato tre persone. L'arresto è avvenuto in via Gola, epilogo di un'operazione della locale diretta dal vice comandante Paolo Ghirardi che ha portato al fermo di un 32enne italiano, R.F., di un tunisino 47enne, M.M. e di un egiziano di 48 anni, O.E.S. I tre sono stati a lungo seguiti ed osservati mentre spacciavano alla luce del sole per le vie di Milano ed una volta raccolto materiale video Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*