India dice addio al telegramma dopo 163 anni

Esteri

India dice addio al telegramma dopo 163 anni

E’ giunta al termine la lunga storia del telegramma in India, il cui servizio è stato sospeso ieri, dopo 163 anni. L’ultimo telegramma è stato inviato al vicepresidente del partito del Congresso Rahul Gandhi, figlio dell’italo-indiana Sonia Gandhi e inviato quindici minuti prima della mezzanotte. Ma in molti, ieri, si sono recati all’ufficio postale per inviare un ultimo telegramma come ricordo e souvenir di un servizio storico. Erano stati gli inglesi a portare il servizio in India nel 1850, pochi anni dopo la sua invenzione da parte di Samuel Morse: inizialmente veniva utilizzato come sistema di comunicazione rapido tra la capitale Calcutta e il porto Diamond Harbour. In quasi tutti i paesi questo servizio è già stato abolito da tempo; in Italia resiste ancora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche