India, l’ambasciatore italiano rischia il carcere

News

India, l’ambasciatore italiano rischia il carcere

I giudici potrebbero ritenere responsabile del non ritorno dei due Marò in India l’ambasciatore italiano Daniele Mancini, per il quale scatterebbe teoricamente l’arresto. E’ quanto sostiene l’avvocato Harish Salve, che fino all’11 Marzo scorso ha difeso gli interessi dell’Italia, per poi rinunciare dopo la decisione di Roma di non far tornare i due militari in India.

Nei confronti dell’ambasciatore Mancini è stata fissata un’udienza per domani mattina. Se in teoria il diplomatico italiano rischia il carcere, nella pratica spetta alla Corte Suprema Indiana la decisione finale. Questo è lo scenario estremo che si profila per la definizione della vicenda relativa ai due marò italiani accusati di aver ucciso dei pescatori locali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche