India: oltre mezzo milione di sfollati per alluvioni COMMENTA  

India: oltre mezzo milione di sfollati per alluvioni COMMENTA  

Nello Stato indiano settentrionale dell’Uttar Pradesh, a causa dell’esondazione del Gange e dei suoi affluenti, oltre 150 persone sono morte nell’ultimo mese. A riferire la notizia è l’agenzia stampa dell’Ians. Circa mezzo milione di persone sono state costrette ad abbandonare i loro villaggi, rimanendo senza casa e perdendo gli unici mezzi di sostentamento. Oltre al Gange, altri fiumi hanno riversato enormi quantitativi d’acqua dopo il loro straripamento sulla vasta piana gangetica, distruggendo i raccolti, uccidendo il bestiame, compreso veicoli e mezzi pubblici, essenziali per i lunghi spostamenti all’interno della regione.


 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*